Sicem - Assistenza ascensori e montacarichi
 
 
Sei un:
» AMMINISTRATORE
» ARCHITETTO
» PRIVATO
 
Cerchi soluzioni per:
» AZIENDE/INDUSTRIE
» CENTRI COMMERCIALI
» CENTRI UFFICIO
» CLINICHE E CASE DI CURA
» STRUTTURE ALBERGHIERE
 
AGEVOLAZIONI E FINANZIAMENTO AGEVOLATO
» Detrazioni IRPEF del 50%
Dal 26 Giugno 2012, sono entrate in vigore delle agevolazioni per la ristrutturazione edilizia. Chi sostiene spese per i lavori di ristrutturazione edilizia può usufruire dell'Iva al 10% ed una detrazione Irpef del 50%, il tetto massimo di spesa sarà pari a 96.000 euro e sarà in relazione esclusivamente al singolo immobile oggetto dell'interventi.
Il decreto legge n. 83/2012 ha elevato la misura delle detrazioni e l'importo massimo di spesa ammessa al beneficio per le spese che vanno dal 26 Giugno 2012 al 30 Giugno 2013; il decreto numero 63/2013 ha poi esteso la scadenza fino al 31 Dicembre 2013. Molto probabilmente il DDL della legge di stabilità estenderà a sua volta la scadenza fino al 31/12/2014.
 
 
» Abbattimento barriere architettoniche
Per barriere architettoniche si intendono tutti quegli ostacoli che impediscono, a persone con capacità motorie ridotte, di fruire normalmente di luoghi pubblici, quali teatri e scuole, e di luoghi privati. Estendendo il concetto, per barriere architettoniche si può anche intendere la mancanza di dispositivi tecnici che aiuterebbero il disabile a muoversi autonomamente, nonché di segnalare, qualora ce ne fossero, zone di pericolo. L’abbattimento delle barriere architettoniche riguarda sia edifici pubblici che privati.
Scarica il modulo per la domanda di concessione di contributo per il superamento e l'eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati ai sensi della legge 9 gennaio 1989, n. 13 per edifici, spazi e servizi esistenti alla data dell'11 agosto 1989
 
 
» Finanziamento agevolato
Sicem, sensibile al momento economicamente difficile che ognuno di noi sta affrontando ma anche consapevole dell'importanza di avere un ascensore moderno ed efficiente, che garantisca, oltre alla piena sicurezza per gli utenti, anche un importante risparmio nei costi di gestione, ha stipulato, con importante Istituto di credito, una convenzione finalizzata all'ottenimento, per i Condomini, di un vantaggioso finanziamento a tasso agevolato.

Vantaggi del finanziamento tramite istituto di credito convenzionato:
  • Importo finanziabile per singolo elevatore €. 74.800,00 IVA compresa (finanziamento dilazionato anche dell’IVA)
  • Possibilità di scegliere i tempi di dilazione di pagamento in base alle esigenze condominiali da 20 a 60 mesi
  • Rata mensile di importo sostenibile e modulabile allungando il periodo di finanziamento
  • Possibilità di eseguire lavori completi risparmiando tempo di fermo impianto e denaro; mettere completamente a norma gli elevatori diventa meno gravoso e più sostenibile
  • Importo predeterminato e fisso negli anni di dilazione
  • Una sola fatturazione da parte del fornitore, una sola pratica di sgravio fiscale
  • Beneficio dello sgravio fiscale già dal primo anno sull’intero importo
  • Importo in detrazione fiscale per singolo condomino di valore maggiore e predeterminato
  • Nessuna garanzia reale o personale prestata da parte dei singoli condomini o dall’amministratore
  • Nessuna segnalazione o notifica su banche dati degli uffici di credito dei circuiti nazionali, quindi capacità dei singoli di accedere al credito invariata
  • Nessun conto corrente aggiuntivo per il condominio
  • La rata e tutti i costi connessi (bolli e poco altro) sono predeterminati e fissati in fase di ordine, nessuna sorpresa dell’ultimo minuto

Per Maggiori info e dettagli, non esitate a contattarci!

 
  L'AZIENDA
» Chi Siamo
» Magazzino
» Referenze
» Sicurezza
» Formazione
» Partners
» Contatti
 
  ECO-SICEM
» Scopri l'impegno
SICEM per l'ambiente

 

 
  E-CONTACT
» Richiesta Preventivo
» Richiesta Contatto
 
 
  SICEM Srl - Copyright 2010 - P.IVA 05507080967  
Privacy  |  Credits